Pinned post

Mi sono iscritto qui alla fine di marzo e solo adesso, dopo un bel po' di tentativi e rimuginamenti, posso dire di essere pronto a presentarmi.

Mi chiamo Antonio. Le altre informazioni principali si trovano nella bio. Userò questo spazio per parlare delle mie passioni, che da diversi anni potrei riassumere ormai in «giochi di ruolo» e «scrittura».

Come spesso accade agli appassionati della mia risma, parlerò parecchio di libri, dischi, film e serie tv.

(Ah, ho già finito lo spazio del post.)

Un cimelio di diversi anni fa: la mappa delle Terre Selvagge – assemblata con lo scotch e doverosamente bruciacchiata ai margini – per giocare a Terza Era (se non ricordo male, ma potrebbe anche trattarsi de L’Unico Anello).

Una cosa bella, di quelle che ti fanno pensare quanto sono belle le persone e internet: su Minecraft c'è una gigantesca biblioteca digitale, piena di articoli censurati dai regimi totalitari.

Si chiama The Uncensored Library ed è nata grazie ad un'iniziativa di Reporter senza frontiere e BlockWorks perché Minecraft è liberamente accessibile ovunque, il che permette di rendere accessibili articoli altrimenti censurati dai governi.

Un riferimento qui: vice.com/it/article/akwbea/min

Devo ammettere che iscrivermi su Goodreads ha portato alcuni frutti: mi ha riavvicinato in maniera prepotente alla lettura (ok, anche la pandemia ha fatto il suo, eh), mi ha fatto scoprire libri bellissimi e mi tiene allenato con la reading challenge. Ho notato, però, che intorno alla metà dell'anno rallento perché inizio a dirmi «ma è una corsa a chi legge di più, a discapito di chi legge meglio?»

Oh, io ve lo dico, se non seguite quel gran fico di @danieledirubbo non siete belle persone. <3

Sabato 25 maggio sarò alla Casa dei Giochi (Milano) per il Free RPG Day, insieme ad alcuni membri del collettivo Mammut RPG. Per l'occasione abbiamo pensato di proporre in versione cartacea due cose che ci stanno molto a cuore: il nostro Manifesto e il nostro modello Moka. Potete vederli qui in tutto il loro monocromatico splendore.

Tra circa un mese avrà inizio l'edizione estiva della Permafrost Jam.

Ma cos'è la Permafrost Jam? Chi partecipa ha 18 giorni per “scongelare” un vecchio gioco e tornare a lavorarci su.

La jam è stata ideata per offrire l’opportunità di ritagliarsi un po’ di tempo per continuare a sviluppare vecchie idee.

itch.io/jam/permafrost-jam-est

Alla fine ci siamo decisi e abbiamo ordinato un primo set di spillette con il logo di Mammut RPG. Sono bellissime e voglio tenerle tutte per me!

La Mapemounde 2022 è iniziata da poche ore. Quest'anno l'obiettivo di design è «un gioco in cui la mappa è il corpo della persona amata». Non vedo l'ora di scoprire quali giochi verranno creati con uno spunto del genere!

Domani mattina alle 09:00 verrà svelato l'obiettivo di design di questa quarta edizione della jam Mapemounde. Sono elettrizzato, perché si tratta di un obiettivo stimolante e ambizioso.

La foto di una giovane canetta che compie un anno la settimana prossima. ❤️

Stasera sarò ospite di GDR Unplugged per parlare di ciò che resta del movimento The Forge. Pur essendo di una generazione ludica differente (più recente) rispetto agli altri invitati, cercherò di portare il mio punto di vista sul dopo-forgia. Se vi va di seguirmi, ne sarei felice (come sempre). L'appuntamento è alle ore 21 qui: twitch.tv/gdrunplugged

Tra pochi giorni inizia la quarta edizione della Mapemounde, la jam per creare giochi di mappe! itch.io/jam/mapemounde2022

Mancano gli ultimi preparativi per la (la jam su itch.io per la creazione di giochi di mappe) ed è tutto un correre di qua e di là. Servirebbe una mappa.

Beh, beh, il da un bel po' di mesi è dedicato a Tirnath-en-Êl Annûn, un mondo di avventure di Fate (che ho scritto insieme a due amici) ambientato nella Terra di Mezzo al tempo della guerra contro il Re Stregone di Angmar. Sento che stasera sarà una sessione esplosiva!

L'anno scorso usciva «Anna», una serie di Niccolò Ammaniti, trasposizione dell'omonimo romanzo. Dopo un anno la rivedrei ancora più che volentieri.

Per circa sei mesi sono riuscito a tenere una newsletter settimanale sulle cose che facevo inerenti il gioco di ruolo (più cose che leggevo e vedevo), poi il lavoro mi è esploso in faccia. Adesso mi manca e vorrei tornare a inviarla con regolarità. Maggio, quando arrivi?

Come sempre, nella prefazione a «Il sentiero dei nidi di ragno» c’è tutto il senso di questa festa della Liberazione. Non serve altro. Buona liberazione a tutti e tutte!

Show older
Livello Segreto

Livello Segreto è il social etico che ha rispetto di te e del tuo tempo.