Follow

Al netto dei vari bot, heardle, worlde, moviedle, dei selfie, delle foto di gattini e della constatazione che il 90% di quello che scorre nelle timeline locali e federate è spazzatura visiva, viene da chiedersi come abbia fatto a partire una polemica da un toot che conteneva la parola "buongiorno".

Che sia espressione di nichilismo? Bisogno di spettacolarizzare il nulla per simulare un teatro della socialità che è venuto a mancare nel quotidiano? O forse il desiderio di rifarsi su qualcuno?

@lamacchinadesiderante Semplice tenore di vita dal valore prossimo allo zero assoluto che spinge chi lo conduce a dover dire o fare qualsiasi qualcosa nella speranza di essere notato.
A quanto pae la spazzatura di Twitter ha trovato terreno fertile anche qui.
Detto ciò, qual'è la discussione in oggetto? Voglio farmi due risate.

@lamacchinadesiderante Ma ti riferisci a quanto successo una settimana fa su mastodon.uno? Perché il regolamento di quell'istanza vieta esplicitamente bot e flood (presumo quindi anche roba come i wordle). Inoltre, chi ha fatto scattare la polemica è stato l'utente che ha scritto il buongiorno, non il resto dell'utenza. L'admin dell'istanza gli ha solo chiesto (non imposto) di limitare ai suoi follower la visibilità di quei post ripetitivi. Sarebbe finita lì se non avesse fatto una scenata.

Sign in to participate in the conversation
Livello Segreto

Livello Segreto è il social etico che ha rispetto di te e del tuo tempo.