Manteniamo internet un posto libero dalle Big Tech con le piattaforme open source.

feddit.it/post/17020

@Filippodb Io uso WA veramente poco, giusto perché c'è gente che conosco che utilizza solo quello. È frustrante dover dipendere dagli altri nella scelta delle piattaforme da adottare. Le piattaforme social in generale detengono un monopolio sui loro utenti. Ricordo che qualche mese fa, in Europa, si parlava di rendere obbligatoria l'interoperabilità tra le varie piattaforme di messaggistica istantanea. Sarebbe meraviglioso.

È una delle tante cose folli a cui ci hanno abituato le Big Tech per i loro comodi. Ci hanno fatto credere (intendo in generale alla popolazione) che sia normale che se uno ha WhatsApp parli solo con chi ha WhatsApp ma chiunque abbia vissuto gli anni 90 da geek (e in generale chi studia o lavora su queste cose da decenni) sa benissimo quanto questa sia una follia senza senso a livello utente.

Credo che nessuno userebbe un provider telefonico che permettesse di parlare solo con chi ha lo stesso provider telefonico: "oh no, non ti posso chiamare perché tu hai Vodafone e io ho TIM! Vado subito a farmi anche una scheda Vodafone per parlare solo con te!".

Purtroppo si deve riuscire a parlare soprattutto ai più giovani cosa che temo che non stiamo riuscendo a fare abbastanza a parte rari casi (intendo qui nel magico mondo del fediverso).

Follow

@skariko @junbird esistono già sistemi di messaggistica instantanea in grado di comunicare tra loro o predisposte a farlo?

Matrix (e anche il buon vecchio XMPP) sono protocolli aperti e permettono di fare esattamente questo.

Con Matrix ad esempio si usa tutti lo stesso protocollo e ognuno utilizza l'applicazione che preferisce.

Se vuoi qui puoi leggere un mio articolo su Matrix: https://www.lealternative.net/2021/04/28/cose-matrix/

Sign in to participate in the conversation
Livello Segreto

Livello Segreto è il social etico che ha rispetto di te e del tuo tempo.